Oftal Torino Oftal Torino Oftal


Aiutaci ad aiutare




Come? Segnando nell'apposito modulo il codice fiscale dell'associazione


94020940022

Lourdes


Mensile dell'OFTAL

Per iscriverti compila il vaglia postale con: c.c.00253138

GRAZIE DON GIACOMO! BENVENUTO DON LUCA!
foto news




Don Luca Ramello, responsabile della Pastorale Giovanile per la Diocesi di Torino, è il nuovo Delegato Arcivescovile della nostra sezione.

Succede a Monsignor Giacomo Maria Martinacci, già Cancelliere della Curia e oggi rettore del Santuario della Consolata.

Don Giacomo ha percorso un lungo cammino al nostro fianco, a partire dal lontano 1980 quando iniziò come assistente spirituale, guidandoci successivamente come delegato del Vescovo per molti anni fino alla fine del 2017.

Tutti noi conosciamo la grande cura e dedizione con cui ha sempre preparato i momenti liturgici, in particolare durante i giorni di Lourdes e la vita del pellegrinaggio, dalla messa del personale al mattino alle omelie nel corso delle funzioni.
Ci piace ricordare - e certamente portiamo nel cuore - le meditazioni delle stazioni della Via Crucis, per i malati nella chiesa di Santa Bernadette e per dame e barellieri percorrendo la salita al Calvario nel raccoglimento della sera in assoluto silenzio.

Per questi motivi e per quelli che ciascuno di noi custodisce nei propri ricordi il Presidente Enzio Favini, il Consiglio Direttivo, le Dame, i Barellieri e tutti gli amici dell'OFTAL si uniscono nel profondo ringraziamento a Don Giacomo per il suo lungo e proficuo impegno in Associazione, augurandogli il meglio per il nuovo importante incarico come rettore della Basilica della Consolata, santuario molto amato dai torinesi.

Con pari intensità, e a nome di tutta la Sezione, desideriamo inoltre dare il nostro più caloroso benvenuto a don Luca che diventa ufficialmente il nuovo Delegato del Vescovo, ma che abbiamo imparato a conoscere e stimare già da diversi anni per il suo operato in Diocesi con i giovani e durante i nostri pellegrinaggi accanto a don Giacomo, dal quale oggi riceve il testimone.

Grati al Signore e alla Vergine Maria ringraziamo chi è stato con noi in questi anni e con una nuova guida proseguiamo il nostro percorso verso l'Amore più grande.